18/07/2018
Direttore: Franco Liistro
Qui troverete ottimi autoricambi Opel a prezzi stracciati
euautopezzi.it
Qui troverete autoricambi di qualità a prezzi economici
autopezzistore.it
 

PERCORSO ANCOR PIU’ TOSTO PER IL 38° RALLY INTERNAZIONALE DEL CASENTINO

 

Bibbiena . Si fa di giorno in giorno più febbrile l’attività alla scuderia Etruria di Bibbiena, impegnata a curare ogni particolare del prossimo rally del Casentino, nelle versioni Internazionale e Nazionale, che andrà in scena i prossimi 6 e 7 luglio. Mentre si attende, per i prossimi giorni, la pubblicazione dell’elenco iscritti, che promette di essere ricco di nomi e macchine di massimo livello, anche europeo, e con un apripista che sarà una sorpresa importante, è in avanzata fase di allestimento il percorso di uno degli eventi più attesi e apprezzati dello scenario rallistico nazionale e internazionale, come testimoniano le molte validità di pregio quali Mitropa Cup Rally, International Rally Cup, Trofeo Peugeot, Campionato Forze di Polizia e Piston Cup, serie molto frequentate e competitive. Al via del rally del Casentino anche le sempre affascinanti vetture Storiche.

Presenta alcune importanti novità, rispetto al 2017, il rally Internazionale del Casentino che va in scena quest’anno. Confermata la partenza venerdì 6 luglio e la disputa, nella stessa serata, della prova speciale numero 1 “Bibbiena”, la attesissima e affollata speciale-spettacolo disegnata all’interno del centro della cittadina di Bibbiena. Sempre venerdì sera, al termine della speciale spettacolo, e prima dell’ingresso in Parco Chiuso, immancabile la “passerella” con presentazione di tutti gli equipaggi sul palco in viale Garibaldi a Bibbiena.

Sabato 7 luglio, a partire dalle ore 9,31, nuova partenza del rally da Bibbiena, per affrontare le nove prove speciali della giornata (una in più del 2017), con nell’ordine “Corezzo” (che in sostanza è la speciale “Dama”, percorsa in senso inverso rispetto allo scorso anno), “Caiano”, “Barbiano”, poi la nuova di “Ornina”, corta, circa 5 km, ma di sostanza, seguono “Crocina” e “Barbiano”, per concludere con gli attesi, spettacolari e sempre decisivi 36 km della “Talla”, in notturna.

Arrivo finale a Bibbiena, in viale Garibaldi, a partire dalle ore 22.33, dopo avere disputato oltre 145 km di prove speciali, un rally “vero”, come quelli di una volta.

Nove prove speciali, una in più del 2017, e chilometraggio cronometrato che si avvicina ad 83 km, su strade famose per qualità tecnica e impegno richiesto. La scuderia Etruria offre agli equipaggi del rally nazionale una gara di grande spessore sportivo. Che ricalca nel percorso, a grandi linee, quello del rally “maggiore”, con l’eccezione della “lunga” di Talla e con alcune speciali leggermente più corte, per rientrare nel canoni previsti per i “nazionali”.

Sulla pedana del 38° rally Internazionale del Casentino, poco prima dell’arrivo della gara, sabato 7 luglio, verranno premiati i vincitori del “4° Concorso Fotografico Il Rally Nelle Vallate Aretine – 4° Trofeo Paolo Todisco Grande”, indetto, in collaborazione tra scuderia Etruria e Fotoclub La Chimera di Arezzo, in occasione dell’8° Historic Rally Vallate Aretine, svoltosi nel marzo scorso.

Ideato anche per ricordare il giornalista e appassionato Paolo Todisco Grande, prematuramente scomparso quattro anni fa, il Concorso ha lo scopo di immortalare lo stretto legame tra l’evento sportivo e il territorio in cui si svolge.(Leo Todisco)