18/01/2018
Direttore: Franco Liistro

Qui troverete ottimi autoricambi Opel a prezzi stracciati

Euautopezzi
 

IN GP3 IL DICIANNOVENNE ARJUN MAINI VINCE GARA 2

Barcellona. Barcellona. Arjun Maini (Jenzer Motorsport) ha dominato la Sprint Race al Circuit de Catalunya e, partito dal secondo posto in griglia, ha superato il poleman Roul Hyman (Campos Racing) alla prima curva ed allungando progressivamente pur se messo sotto pressione da Dorian Boccolacci (Trident) nella prima parte della gara.

Il pilota indiano manteneva la sua posizione in testa e tagliava il traguardo con sei secondi di vantaggio su Boccolacci ed Alessio Lorandi (Jenzer) che, partito sesto riusciva a risalire al terzo posto minacciando anche il pilota Trident e conquistando alla fine il suo secondo podio del weekend.

Con i due terzi posti Lorandi si piazza al secondo posto nella classifica piloti con 25 punti contro i 29 del leader Fukuzumi, vincitore di gara 1 e sesto nella Sprint Race odierna dietro ai compagni di squadra dell’ART Grand Prix Anthoine Hubert e George Russell.(Jorge Caceres)

ORDINE DI ARRIVO GARA 2:

1.Arjun Maini - Jenzer - 17 giri
2. Dorian Boccolacci - Trident - 6"0
3. Alessio Lorandi - Jenzer - 7"1
4. Anthoine Hubert - ART - 8"2
5. George Russell - ART - 9"3
6. Nirei Fukuzumi - ART - 11"3
7. Raoul Hyman - Campos - 14"0
8. Santino Ferrucci - DAMS - 16"6
9. Kevin Joerg - Trident - 17"8
10. Julien Falchero - Campos - 20"2
11. Giuliano Alesi - Trident - 23"2
12. Jack Aitken - ART - 23"5
13. Bruno Baptista - DAMS - 26"8
14. Niko Kari - Arden - 27"8
15. Steijn Schothorst - Arden - 29"7
16. Marcos Siebert - Campos - 31"0
17. Leonardo Pulcini - Arden - 1'06"6
18. Ryan Tveter - Trident - 1 giro

Il campionato
1.Fukuzumi 29; 2.Lorandi 25; 3.Maini 21; 4.Boccolacci, Russell, Hubert 20; 7.Pulcini 18; 8.Hyman 6; 9.Aitken 4; 10.Ferrucci 3.