22/08/2017
Direttore: Franco Liistro
 

F.3 EUROPA: LANDO NORRIS SALE IN ALTO CON DUE SUCCESSI. ORA TREMA IL LEADER GUNTHER

Spa. In gara 1 partito dalla pole, Lando Norris (Carlin) mantiene il comando su Callum Ilott (Prema) che era al suo fianco in prima fila e che poco dopo si rovina la gara commettendo un errore in frenata a Les Combes causando l'abbandono di Jake Hughes (Hitech GP), l'intervento della safety car e la succesiva penalizzazione con un pitstop obbligatorio.

Alla ripartenza Norris resta al comando senza problemi con Maximilian Günther (Prema) che viene passato da Nikita Mazepin salendo così al secondo posto. Dietro di loro, Joey Mawson (Van Amersfoort) e Mick Schumacher (Prema), risalgono fino alla quinta e sesta posizione.

Alla fine il “poleman del weekend” (ha conquistato la partenza al palo anche pr le altre due gare) Norris vince davanti a Mazepin, al suo primo podio nella categoria, e Günther. Quarto e quinto posto per Jehan Daruvala (Carlin) e Joey Mawson che affiancano Norris sul podio dei rookie.

Sesta posizione finale per Mick Schumacher che ha chiuso davanti ad Harrison Newey (Van Amersfoort),. Ferdinand Habsburg (Carlin), Joel Eriksson (Motopark) e Pedro Piquet (Van Amersfoort Racing) che ha completato la top 10 di gara 1.

In Gara 2 Lando Norris (Carlin), che partiva ancora dalla pole, avrebbe potuto fare il bis di gara1, ma i è dovuto fermare alla Combes dopo un incidente con Guan Yu Zhou (Prema Powerteam) lasciando campo libero, nella prima parte della gara, a l duo della Prema, Callum Ilott e Maximilian Günther.

Dal’ottava posizione però iniziava la risalita di Ferdinand Habsburg che già al terzo giro era quinto e poi, grazie a gomme ancora ben conservate, passava i suoi avversari fino a superare il leader Gunther a dieci minuti dalla fine.

Al traguardo, Habsburg precedeva Joel Eriksson, autore anche lui di una gran rimonta dalla undicesima posizione, e Maximilian Günther. Dietro di loro il duo dell’Hitech GP con Jake Hughes davanti a Nikita Mazepin e, al sesto posto, Jehan Daruvala (Carlin), miglior rookie della gara.

In gara 3 alla partenza, Guan Yu Zhou (Prema) ha preso il comando su Callum Ilott (Prema), “promosso” in pole dopo la penalizzazione di Norris. Al terzo giro Jake Hughes e Maximilian Gunther, in lotta per la terza posizione, si scontravano provocando lìentrata della safety car per permettere il recupero delle loro vetture e Norris ne approfittava per risalire terza posizione.

Superati abbastanza in fretta Zhou e Ilott, il pilota del team Carlin andava a cogliere la vittoria senza grossi problemi precedendo di oltre due secondi Joel Eriksson (Motopark), a podio dopo esser partito dalla decima posizione, e di oltre 4” Zhou (Prema), terzo dopo una bella lotta con il compagno di squadra Callum Ilott. Jehan Daruvala (Carlin) ha completato la top 5 davanti al compagno di squadra Ferdinand Habsburg.

Nonostante il ritiro, Maximilian Günther resta in testa al campionato con 266 punti davanti a Lando Norris (248) e Joel Eriksson (240). (Marc Canone)

ORDINE DI ARRIVO GARA 3:

1 - Lando Norris (Dallara-VW) - Carlin - 15 giri
2 - Joel Eriksson (Dallara-VW) - Motopark - 2"393
3 - Guan Yu Zhou (Dallara-Mercedes) - Prema - 4"142
4 - Callum Ilott (Dallara-Mercedes) - Prema - 4"701
5 - Jehan Daruvala (Dallara-VW) - Carlin - 7"890
6 - Ferdinand Habsburg (Dallara-VW) - Carlin - 10"177
7 - Ralf Aron (Dallara-Mercedes) - Hitech - 10"973
8 - Mick Schumacher (Dallara-Mercedes) - Prema - 11"957
9 - Harrison Newey (Dallara-Mercedes) - Van Amersfoort - 12"643 
10 - Joey Mawson (Dallara-Mercedes) - Van Amersfoort - 17"728
11 - Nikita Mazepin (Dallara-Mercedes) - Hitech - 17"937
12 - Pedro Piquet (Dallara-Mercedes) - Van Amersfoort - 19"265 
13 - Keyvan Andres (Dallara-VW) - Motopark - 22"633
14 - Marino Sato (Dallara-VW) - Motopark - 23"646
15 - Ameya Vaidyanathan (Dallara-VW) - Carlin - 24"534
16 - David Beckmann (Dallara-VW) - Motopark - 1 giro

Classifica campionato:
1.Gunther 266 punti; 2.Norris 248; 3.Eriksson 240; 4.Ilott 184; 5.Daruvala 136; 6.Hughes 100; 7.Zhou 99; 8.Aron 80; 9.Newey 75; 10.Schumacher 69

ORDINE DI ARRIVO GARA 2 – 15 GIRI:

1 - Ferdinand Habsburg (Dallara-VW) - Carlin - 35"38"003
2 - Joel Eriksson (Dallara-VW) - Motopark - 2"117
3 - Maximilian Gunther (Dallara-Mercedes) - Prema - 3"557
4 - Jake Hughes (Dallara-Mercedes) - Hitech - 4"321
5 - Nikita Mazepin (Dallara-Mercedes) - Hitech - 7"787
6 - Jehan Daruvala (Dallara-VW) - Carlin - 7"920
7 - Callum Ilott (Dallara-Mercedes) - Prema - 8"925
8 - Ralf Aron (Dallara-Mercedes) - Hitech - 10"048
9 - Mick Schumacher (Dallara-Mercedes) - Prema - 12"721
10 - Joey Mawson (Dallara-Mercedes) - Van Amersfoort - 13"328
11 - Marino Sato (Dallara-VW) - Motopark - 20"424
12 - Keyvan Andres (Dallara-VW) - Motopark - 20"923
13 - Harrison Newey (Dallara-Mercedes) - Van Amersfoort - 21"468
14 - Ameya Vaidyanathan (Dallara-VW) - Carlin - 26"304
15 - David Beckmann (Dallara-VW) - Motopark - 1 giro

ORDINE DI ARRIVO GARA 1 – 15 GIRI:

1 - Lando Norris (Dallara-VW) - Carlin - 36'47"067
2 - Nikita Mazepin (Dallara-Mercedes) - Hitech - 2"807
3 - Maximilian Gunther (Dallara-Mercedes) - Prema - 6"665
4 - Jehan Daruvala (Dallara-VW) - Carlin - 9"593
5 - Joey Mawson (Dallara-Mercedes) - Van Amersfoort - 10"014
6 - Mick Schumacher (Dallara-Mercedes) - Prema - 10"759
7 - Harrison Newey (Dallara-Mercedes) - Van Amersfoort - 16"620 
8 - Ferdinand Habsburg (Dallara-VW) - Carlin - 18"748
9 - Joel Eriksson (Dallara-VW) - Motopark - 19"387
10 - Pedro Piquet (Dallara-Mercedes) - Van Amersfoort - 20"427
11 - Ralf Aron (Dallara-Mercedes) - Hitech - 21"656
12 - Guan Yu Zhou (Dallara-Mercedes) - Prema - 23"982
13 - Keyvan Andres (Dallara-VW) - Motopark - 24"759
14 - Callum Ilott (Dallara-Mercedes) - Prema - 28"319
15 - Marino Sato (Dallara-VW) - Motopark - 33"085
16 - Ameya Vaidyanathan (Dallara-VW) - 33"969