18/07/2018
Direttore: Franco Liistro
Qui troverete ottimi autoricambi Opel a prezzi stracciati
euautopezzi.it
Qui troverete autoricambi di qualità a prezzi economici
autopezzistore.it
 

IL TCR ITALIA VERSO IL RUSH FINALE …..SCALVINI O BALDAN?

 

Vallelunga. Scatta venerdì a Vallelunga il rush finale in due tappe e quattro gare per la lotta al titolo tricolore del TCR Italy Touring Car Championship. Nella pista romana intitolata a Piero Taruffi, i protagonisti del Campionato Italiano riservato alle Turismo fino a 2.0 litri turbo e trazione anteriore saranno infatti impegnati in un finale incandescente a partire proprio dalla corona tricolore contesa da Eric Scalvini sulla Honda Civic di MM Motorsport e Nicola Baldan sulla Seat Leon di Pit Lane Competizioni divisi da sole due lunghezze.

Una sfida di altissimo livello con il giovane bresciano forte di tre vittorie e cinque piazzamenti sul podio e l’antagonista veneto che risponde con cinque vittorie, due podi e soprattutto il record di sei pole position e di sei giri più veloci in gara.

Anche a Vallelunga sarà perciò weekend da fiato sospeso e ad alimentare il confronto tecnico saranno anche gli handicap peso regolamentari fissati in virtù dei risultati del precedente round e dove Scalvini dovrà vedere installati sulla sua Honda +30 kg.

La tensione agonistica è però anche nella lotta sempre più avvincente per la terza posizione di Campionato dove Max Mugelli, alla ricerca della prima vittoria stagionale sull’Audi RS3 LMS TCR Pit Lane Competizioni e Kevin Giacon, a pari punti con il toscano sulla Opel Astra TCR Tecnodom Sport Team Piloti Forlivesi, possono scavalcare Plamen Kralev (Audi), assente a Vallelunga. Ad inseguirli a 10 lunghezze sulla Volkswagen Golf GTI di Pit Lane Competizioni è Massimiliano Gagliano determinato a riscattarsi dallo sfortunato weekend di Imola condizionato dai problemi nelle prove e dalla bagarre infuocata in pista.

Ad esaltare lo spettacolo sportivo sarà poi l’attesissimo ritorno al volante di Fabrizio Giovanardi, uno dei massimi fuoriclasse della categoria e tra l’altro amatissimo dagli appassionati. Dopo tre titoli Italiani e quattro continentali e dopo un 2014 interlocutorio nel BTCC con la Ford, il pilota emiliano dividerà le due gare del weekend con Alessandro Thellung sulla Seat Leon Dsg di BF Motorsport.

Negli stessi colori della squadra di Imerio Brigliadori, Giuseppe Montalbano ed il papà Vincenzo, continuano invece la rincorsa al primo podio sulla Leon in versione sequenziale.

Sarà poi tutto da seguire il ritorno in pista del vice-campione in carica Alberto Viberti che salirà sulla seconda Honda di MM Motorsport dopo una stagione 2016 al volante della Leon di BRC con la quale riuscì a contendere il titolo tricolore fino al penultimo round a Roberto Colciago ed alla Honda, firmando quattro vittorie, sei podi e cinque pole position.

Completa invece il tridente di Civic al via, Emanuele Alborghetti che lascerà le cuffie da team principal di MM Motorsport per sedere al volante della vettura lasciata libera all’ultim’ora da Felice Tedeschi, fermato da un lieve infortunio.

A riportare un tocco di rosa in un Campionato Italiano che nel suo albo d’oro vede anche Valentina Albanese, sarà Carlotta Fedeli che siglerà il debutto stagionale salendo per la prima volta al volante della Ausi RS3 Lms in versione Dsg di Pit Lane Competizioni.

Salta, invece, il weekend Raimondo Ricci che comunque può già festeggiare con una tappa di anticipo il titolo tricolore del Trofeo Nazionale TCT e dopo una stagione d’assalto sulla Peugeot 308 Racing Cup Sport&Comunicazione by Autostar.

L’unica 308 in gara sarà così quella della Arduini Corse affidata ai Giovanni Mancini e Lorenzo Baroni.

L’appuntamento in pista è a domani con le prove libere alle 09.25 ed alle 13.55 e le prove ufficiali alle 18.15. Sabato sarà la volta di gara 1 alle 16.10, mentre domenica sarà dato il via a gara 2 alle 14.45. Entrambe le gare da 25 minuti + 1 giro (P.F.)