21/06/2018
Direttore: Franco Liistro
Qui troverete ottimi autoricambi Opel a prezzi stracciati
euautopezzi.it
Qui troverete autoricambi di qualità a prezzi economici
autopezzistore.it
 

MINI CHALLENGE: TOBIA ZARPELLON VINCE SUL BAGNATO GARA 2

Le Castellet. Dopo il diluvio che si è abbattuto sul circuito del Paul Ricard, cambio di orario per la seconda gara del MINI Challenge. Dieci minuti di Safety Car rendono la seconda gara una vera e propria “sprint race”. Alla bandiera verde Tobia Zarpellon prova ad approfittare della pole position con Eduino Menapace e Francesco Neri che inseguono. Il guest driver di MINI Italia si prende la seconda posizione e si lancia all’inseguimento di Zarpellon che, però, riesce ad allungare.

Alle loro spalle è lotta serrata tra Torelli, Rangoni, Sandrucci e Filippo Maria Zanin che ricuciono lo strappo con Menapace e lo passano dopo una battaglia avvincente. Ma sotto la bandiera a scacchi è Tobia Zarpellon (Ceccato Motors by C.Z. Bassano R.T.) a trionfare sul bagnato francese davanti ad un sorprendente Francesco Neri, sulla MINI John Cooper Works Challenge Pro di MINI Italia. Sul terzo gradino del podio sale Gabriele Torelli (MINI Milano by Porgetto E20) che guadagna punti importanti per la classifica generale. 

 Ai piedi del podio un agguerrito Luca Rangoni (Turbosport & Autoclub by AC Racing Technology) che tiene alle sue spalle Gustavo Sandrucci (Cascioli by Melatini Racing), Alessio Alcidi (MINI Roma by CAAL Racing) e Filippo Maria Zanin (L’Automobile by Progetto E20) che arrivano al photofinish.

Grande recupero dal fondo dello schieramento per Gabriele Giorgi (Autoeur by Progetto E20) che chiude in ottava posizione davanti a Roberto Gentili (M.Car by AC Racing Technology) e Alessio Campoli (Autoabruzzo by Progetto E20) che chiudono la top 10. A completare la classifica delle vetture Pro Paolo Maria Silvestrini (Emmeauto by AC Racing Technology) Massimo Ferraro (Melatini Racing) e Luca Gori (Team F.lli Gori) sfortunato protagonista di un contatto di gara.   

 Tra le MINI John Cooper Works Challenge Lite Alessandro Alcidi (A.D. Motor by CAAL Racing) strappa la vittoria all’esordio stagionale. Sul podio con lui Alessandro Suerzi Stefanin (Autostar by Team Suerzi) e Thomas Krasonis (Fimauto by V.Team Project). Solo quarto il leader di campionato Ugo Bagnasco (Reggio Motori by Dinamic Motorsport) che precede Andrea Tronconi (Nanni Nember by Scuderia Angelo Caffi), Stefano Cordara (MINI Italia) e Andrea Bruno D’Angelo (Car Point by AB Corse). 

 Prossimo appuntamento con il MINI Challenge il 17 giugno a Misano. (Marc Canone) 

 MINI Challenge – Gara 2: 

 1) Tobia Zarpellon (Ceccato Motors by C.Z. Bassano R.T.) in 29’46’’869; 

2) Francesco Neri (MINI Italia) a 7.278; 

3) Gabriele Torelli (MINI Milano by Progetto E20) a 14.306; 

4) Luca Rangoni (Turbosport & Autoclub by AC Racing Technology) a 15.721; 

5) Gustavo Sandrucci (Cascioli by Melatini Racing) a 24.647.