19/06/2018
Direttore: Franco Liistro
Qui troverete ottimi autoricambi Opel a prezzi stracciati
euautopezzi.it
Qui troverete autoricambi di qualità a prezzi economici
autopezzistore.it
 

ALON DAY VINCE LA PRIMA GARA DELLA NASCAR EURO SERIES 2018

 

Valencia Alon Day e Marc Goossens hanno cominciato la stagione allo stesso modo di come l’avevano terminata, regalando a tutti gli appassionati un altro spettacolare duello per conquistare un posto al sole nella gara che ha aperto la Nascar Whelen Euro Series 2018. Dopo 16 intensi giri, con soli 464 millesimi di vantaggio, è stato Alon Day a transitare per primo sotto la bandiera a scacchi del circuito Ricardo Tormo di Valencia, precedendo il pilota di casa Braxx Racing. Al termine della gara il belga è stato però penalizzato per una manovra giudicata irregolare durante la partenza e si è visto così sommare al suo tempo gara 25 secondi aggiuntivi, che l’hanno spedito in ottava posizione.

“E’ fantastico! L’intero team CAAL Racing ha lavorato molto duro. Hanno davvero meritato questa vittoria.” ha detto Day, che grazie al successo di oggi è diventato il pilota in attività con più vittorie,“E’ stata una gara molto dura. Goossens è stato davvero veloce e mi ha messo pressione per tutta la gara. Fantastico! Domenica partirà dalla pole position e spero di poter lottare ancora con lui. Sono molto felice di oggi. La squadra, i meccanici, il mio ingegnere e il mio spotter sono stati semplicemente fantastici. E’ merito di ognuno di noi. Nessuno escluso.”

Gara decisamente solida per Frederic Gabillon (RDV Compétition Toyota Camry), capace di recuperare dal quarto posto in griglia al secondo sotto la bandiera a scacchi, mentre la battaglia per il podio ha visto cinque contendenti affrontarsi fino all’ultima curva e arrivare distanziati da appena quattro secondi. E’ stato Anthony Kumpen ( PK Carsport Chevrolet SS), due volte campione dell’EuroNASCAR, ad avere la meglio, davanti ad un solido Stienes Longin ( PK Carsport Chevrolet SS), Borja Garcia (Alex Caffi Motorsport Ford Mustang) e Lucas Lasserre ( Mishumotors Chevrolet SS). Il francese di casa Mishumotors ha avuto la peggio in un contatto con Gabillon ad inizio gara, andando in testacoda, ma è stato bravo a recuperare fino al sesto posto.

Il campione ELITE 2 Thomas Ferrando ( Knauf Racing Team Ford Mustang) ha portato a casa la vittoria nello Junior Trophy grazie al settimo posto all’arrivo, davanti a Goossens, ottavo dopo la penalizzazione. Salvador Tineo Arroyo ( CAAL Racing Chevrolet SS) e Gianmarco Ercoli (#9 Racers Motorsport Ford Mustang) hanno completato la Top10.

Il Campione della NASCAR Cup NASCAR (RDV Competition Toyota Camry) ha rimontato dalla 20esima posizione sulla griglia fino alla 14esima, deliziando i tifosi spagnoli con un lungo duello ruota contro ruota con Alex Segdwick (MRT Nocentini Ford Mustang)

Dario Caso (Racers Motorsport Ford Mustang) ha conquistato la vittoria nel Challenger Trophy con il 16esimo posto finale, davanti a Kenko Miura (Alex Caffi Motorsport Toyota Camry).

L’ultima gara della Divisione ELITE 1 del NASCAR GP of Spain andrà in scena domenica alle 14.30 con Marc Goossens in pole grazie al giro più veloce nella gara di oggi. Alon Day partirà al suo fianco.(G.L.Gui.)