26/05/2018
Direttore: Franco Liistro
Qui troverete ottimi autoricambi Opel a prezzi stracciati
euautopezzi.it
 

NELLA FEATURE RACE TRIPLETTA ART, QUARTO IL POLEMAN LEONARDO PULCINI

Montmelò. E’ decisamente più magro rispetto alle attese il bottino dei i portacolori di ACI Sport al termine della Feature Race disputata dalla GP3 Series sul tracciato catalano di Barcellona. Al via, l’autore della pole position Leonardo Pulcini ha fatto pattinare le gomme e ha perso tre posizioni in vista della prima staccata.

Nelle prime fasi di gara, il pilota della Capitale è poi sceso al quinto posto, posizione che ha mantenuto fino alle fasi conclusive della corsa, quando grazie a un deciso attacco su David Beckmann è riuscito a rimpossessarsi della quarta piazza. Il diciannovenne bresciano Alessio Lorandi, in lotta per l’ottava posizione, si è agganciato con un rivale ed è terminato nella ghiaia delle vie di fuga. Rientrato in pista, il teenager italiano ha chiuso in undicesima posizione.

Giuliano Alesi, schierato come Alessio Lorandi dal Team Trident, ha colto un’importante settima posizione che gli consentirà di scattare dalla prima fila nella Sprint Race accanto a Juan Manuel Correa. Il successo nella Feature Race, prima corsa stagionale della categoria, è stato conquistato dal diciannovenne moscovita schierato dall’ART Grand Prix Nikita Mazepin, che ha preceduto i compagni disquadra Anthoine Hubert e Callum Ilott, per un podio completamente monopolizzato dai colori della scuderia francese.

Mastica agrodolce per la classifica Giacomo Ricci , team manager Trident: “Nella Feature Race odierna, Giuliano Alesi e Pedro Piquet si sono distinti per la loro condotta di gara molto solida e concreta. Il pilota di Avignone ha anche sfiorato il giro più veloce, assicurandosi la seconda posizione nella griglia di partenza della Sprint Race di domenica . Pedro Piquet ha subito artigliato la top-ten al debutto nella categoria, al termine di un convincente recupero. Due collisioni hanno purtroppo rallentato la marcia di Ryan Tveter e Alessio Lorandi, che avevano tutte le carte in regola per ben figurare. Nelle qualifiche disputate ieri, i nostri piloti non sono riusciti a ottimizzare il rendimento delle loro monoposto con il secondo set di gomme fresche. Di conseguenza, oggi sono stati chiamati ad una corsa in rimonta, nella quale hanno complessivamente espresso un notevole livello di competitività ”.
La Sprint Race scatterà domenica mattina alle ore 10:25.(J.C.)

ORDINE DI ARRIVO GARA 1:

1.Nikita Mazepin - ART - 21 giri 34'53"480
2. Anthoine Hubert - ART - 3"649
3. Callum Ilott - ART - 7"143
4. Leonardo Pulcini - Campos - 8"032
5. Dorian Boccolacci - MP Motorsport - 12"550
6. David Beckmann - Jenzer - 12"790
7. Giuliano Alesi - Trident - 13"907
8. Juan Manuel Correa - Jenzer - 19"443
9. Pedro Piquet - Trident - 22"797
10. Diego Menchaca - Campos - 23"521
11. Alessio Lorandi - Trident - 24"794
12. Gabriel Aubry - Arden - 26"546
13. Jake Hughes - ART - 34"328
14. Julien Falchero - Arden - 34"484
15. Simo Laaksonen - Campos - 36"628
16. Joey Mawson - Arden - 37"752
17. Ryan Tveter - Trident - 37"937
18.Will Palmer - MP Motorsport - 43"208