18/01/2018
Direttore: Franco Liistro

Qui troverete ottimi autoricambi Opel a prezzi stracciati

Euautopezzi
 

IN F2 PRIMA IL QUINTO SUCCESSO DI LECLERC POI VINCE LATIFI CON GHIOTTO SUL PODIO

 

Silverstone. Quinta vittoria di Charles Leclerc nel campionato di Formula 2 2017 che si è aggiudicato gara 1 a Silverstone nonostante una perdita di liquidi, chiudendo  con 9 secondi di vantaggio su Norman Nato e Oliver Rowland. Con il successo di oggi il pilota del Prema Racing consolida la leadership in campionato portando a 63 lunghezze il vantaggio su Rowland.

Unica preoccupazione per Leclerc è stata una perdita di olio che ha causato una gran fumata nera prima del rientro ai box ma, anche se molti temevano (o speravano) il ritiro del rookie monegasco, la monoposto ha ripreso a funzionare senza problemi permettendogli di andare a cogliere l’ennesima vittoria.

Per quanto riguarda i piloti italiani, Luca Ghiotto, autore di un buon recupero dalla dodicesima posizione in partenza, ha chiuso al sesto posto dietro ad Artem Markelov e Sergio Canamasas.

Gara da dimenticare per Antonio Fuoco sulla cui monoposto si sono ripresentati i problemi tecnici che lo avevano già afflitto in qualifica, costringendolo a prendere il via dall’ultima fila, e che ha tagliato il traguardo in 16esima posizione.

Nicholas Latifi si è aggiudicato la Sprint Race del Campionato Fia di Formula 2 disputata a Silverstone. Il pilota della DAMS è scattato molto bene dalla pole ed ha dominato la manche, mantenendosi al riparo dagli attacchi del portacolori di ACI Sport Luca Ghiotto (Russian Time) che ha conquistato il secondo gradino del podio.

 Terza posizione per il suo compagno di squadra, Artem Markelov, che ha preceduto Sergio Canamasas (Rapax) ed il vincitore della Feature Race Charles Leclerc, autore di una buona rimonta dall’ottava posizione in griglia e che al termine del weekend britannico guida la graduatoria di campionato con sessantasette lunghezze di vantaggio su Artem Markelov, che ha scavalcato Oliver Rowland. Il britannico ha chiuso al decimo posto dopo aver rimediato una penalizzazione di cinque secondi per aver spinto fuori pista Markelov.

Tredicesimo posto finale per l’altro pilota Prema, Antonio Fuoco afflitto nel weekend da problemi tecnici sulla sua vettura. La corsa è stata chiusa in regime di safety car a causa di un incidente senza conseguenze fisiche che ha visto protagonista lo svizzero Ralph Boschung.(J.S.)

ORDINE DI ARRIVO GARA 2 – 21 GIRI:

1.Nicholas Latifi - DAMS - 31'17"053
2. Luca Ghiotto - Russian Time - 1"717
3. Artem Markelov - Russian Time - 5"300
4. Sergio Canamasas - Rapax - 7"698
5. Charles Leclerc - Prema - 7"943
6. Norman Nato - Arden - 8"279
7. Nyck De Vries - Rapax - 8"801
8. Nobuharu Matsushita - ART - 9"484 
9. Gustav Malja - Racing Engineering - 10"618
10. Oliver Rowland - DAMS - 12"263
11. Alex Albon - ART - 13"262
12. Robert Visoiu - Campos - 13"535
13. Antonio Fuoco - Prema - 13"825
14. Louis Deletraz - Racing Engineering - 14"386
15. Callum Ilott - Trident - 14"665
16. Sergio Sette Camara - MP Motorsport - 14"925
17. Sean Gelael - Arden - 15"871
18. Nabil Jeffri - Trident - 45"918

Classifica campionato
1.Leclerc 188 punti; 2.Markelov 121; 3.Rowland 117; 4.Latifi 91; 5.Ghiotto 86; 6.Nato 67; 7.Matsushita 66; 8.Albon 59; 9.King 49; 10.De Vries 47FIA FORM

ORDINE DI ARRIVO GARA 1:

1. Charles Leclerc - Prema - 28 giri
2. Norman Nato - Arden - 8"866
3. Oliver Rowland - DAMS - 9"605
4. Artem Markelov - Russian Time - 17"743
5. Sergio Canamasas - Rapax - 18"715
6. Luca Ghiotto - Russian Time - 24"284
7. Jordan King - MP Motorsport - 26"498
8. Nicholas Latifi - DAMS - 27"805
9. Sean Gelael - Arden - 28"904
10. Nobuharu Matsushita - ART - 34"560
11. Ralph Boschung - Campos - 44"764
12. Louis Deletraz - Racing Engineering - 46"536
13. Sergio Sette Camara - MP Motorsport - 47"050
14. Gustav Malja - Racing Engineering - 50"673
15.
Nabil Jeffri - Trident - 56"457
16. Antonio Fuoco - Prema -1'01"355
17. Robert Visoiu - Campos - 1'09"543
18.
Alex Albon - ART - 1'12"549
19. Callum Ilott - Trident - 1 giro