26/05/2018
Direttore: Franco Liistro
Qui troverete ottimi autoricambi Opel a prezzi stracciati
euautopezzi.it
 

E’ TEMPO DI ROMA MOTOR SHOW E DI PREMIAZONI……..

 

Roma. Il 12 e 13 maggio si svolge la 63esima edizione del Roma Motor Show, manifestazione dedicato al variegato mondo dell’automobile la cui prima edizione risale al 1947. Novità principale di quest’anno è la location, dopo infatti quattro edizioni che si sono svolte presso il Centro Congressi ACI di Vallelunga, in questo 2018 il Roma Motor Show si svolge al centro di Roma, in via Pietro De Coubertin zona Auditorium Parco della Musica.

Sabato alle ore 10.00 taglio del nastro che inaugurerà la manifestazione da parte della Presidente del Municipio II di Roma, Francesca Del Bello, e del campione romano Alex Frassineti, Campionato Italiano GT Team Audi Sport Italia.

Anche quest’anno protagoniste al Roma Motor Show le ultime novità delle più importanti Case e Dealer Automotive tra cui Lamborghini con la Huracan Performante, Jaguar con la E-Pace, Land Rover con la Range Rover Velar, Ford con la nuovaEcoSport, DR Automobiles, che esporrà tutta la gamma, FCA (con Fiat 500 Collezione e 124 Spyder, Lancia Ypsilon, Abarth 595 Competizione, Jeep Compass), PSA (con Peugeot e Citroen), la storica concessionaria Autoimport con le vetture Opel, Autosport con Suzuki, Area Motori con Volkswagen e Fiori con anche il recente centro Jeep.

Anche in questa edizione il pubblico ha la possibilità di mettersi e mettere alla prova alcuni mezzi messi a disposizione in test-drive urbani esterni l’area espositiva con l’ausilio di driver esperti che li accompagneranno alla scoperta delle novità delle ultime generazioni. A disposizione del pubblico fra le altre la VW T-Roc, La Ford EcoSport, la Jeep Compass Renagade , la DR4, la Opel Grandland X, la Suzuki Swift ibrida, la Citroen C4 Cactus e la nuova Peugeot 308

Expo e Drive rivolta anche ai più giovani con le microcar Ligier di Euroscooter Moto, concessionario anche Yamaha e Honda.

Immancabile anche l’area dedicata ai più piccoli e alla sicurezza stradale, realizzata quest’anno in collaborazione con l’Associazione Nazionale Carabinieri, Nucleo Protezione Civile Roma Ovest. I bambini potranno quindi apprendere i primi rudimenti di guida e sperimentarli a bordo delle mini vetture e moto elettriche messe a disposizioni dall’organizzazione della rassegna per poi conseguire la loro prima patente! Area dedicata anche al corretto trasporto degli animali in macchina con la nuova Nissan X-Trail Trainer.

Domenica 13 maggio protagonista l’ACI Storico, il Club istituito dall’Automobile Club Italia per preservare e salvaguardare il grande patrimonio automobilistico italiano, che con le sue 50 vetture storiche sarà protagonista della prestigiosa sfilata di quasi 50 vetture d’epoca dal fascino esclusivo ed ineguagliabile nel cuore della Capitale. Le stesse protagoniste che si contenderanno poi il Trofeo “Michele Favìa del Core”.

Motor Awards 2018

A Ford Italia 2 importanti riconoscimenti!

Marco Alù Saffi, Direttore delle Relazioni Esterne di Ford Italia, ha vinto il Motor Award 2018 come Direttore della Comunicazione dell’anno nel settore auto. Il premio è stato consegnato nel corso di una cerimonia svoltasi, oggi, a Roma, presso l’esclusivo Circolo Canottieri Aniene.

I Motor Award sono i prestigiosi riconoscimenti assegnati fin dai primi anni 80 dalla storica rivista specializzata Motor, che ogni anno premia le eccellenze italiane nel mondo automotive. La premiazione avviene ogni anno nel corso dell’inaugurazione del Roma Motor Show che, giunto quest’anno alla 63esima edizione, rappresenta un tradizionale appuntamento del settore automotive italiano.

Questo riconoscimento premia l’impegno di Marco Alù Saffi e del reparto Comunicazione e Relazioni Esterne di Ford Italia nell’offrire al mondo del giornalismo italiano, automotive e non solo, un supporto costante e concreto nel portare a conoscenza dei media e del pubblico le notizie e le novità dell’Ovale Blu.

Marco Alù Saffi è in Ford Italia dal 1999, dove ha maturato una lunga esperienza prima in Ford Credit e poi in Ford Italia nelle aree sales, prima di essere nominato Direttore Relazioni Esterne, ruolo che ricopre dal 2012.

Inoltre, Ford Italia si è aggiudicata il Motor Award come miglior comunicatore sui canali Social nel settore automotive, un riconoscimento che premia lo sforzo continuo da parte dell’azienda di studiare l’evoluzione di questi nuovi canali di comunicazione interpretandone le aspettative, sia in termini di contenuti sia di linguaggio.

Un riconoscimento che mette in luce la capacità di Ford Italia di saper fondere al meglio le due anime della comunicazione, quella Media e quella di Marketing, che, pur mantenendo la loro individualità, riescono poi a raggiungere le varie audience con un linguaggio unico e stimolante. Il premio è stato ritirato da Michele Ducci, che opera nell’ambito della Direzione Marketing con il ruolo di Digital Manager.

Emanuele Pirro e Andrea Cola sono stati premiati in occasione del 63esimo Roma Motor Show.

Emanuele Pirro, 5 volte vincitore assoluto alla 24 Ore di Le Mans, e il diciannovenne Andrea Cola , vincitore nel 2017 di due campionati di Formula 3, hanno ricevuto il Motor Award che la rivista Motor assegna ogni anno ad esponenti del settore automobilistico a conferma che la scuola dei piloti romani è ancora viva e vitale.

Il premio alla carriera assegnato a Emanuele Pirro è un doveroso riconoscimento il campione che, dopo Piero Taruffi, Luigi Musso e Maurizio Flammini, a partire dagli Anni Ottanta, ha indossato meglio di ogni altro i panni del pilota romano vincente per antonomasia. Perle della sua carriera sono la partecipazione ad alcuni gran premi di Formula 1 con McLaren, Benetton e BMS-Dallara, ma soprattutto 5 vittorie assolute alla 24 di Le Mans conquistate con l’Audi tra il 2000 ed il 2007. Ad undici anni aveva debuttato nel karting per poi passare alle monoposto di F3, F2 e F3000 togliendosi numerose soddisfazioni. Nel 1981 ha partecipato per la prima volta alla 24 di Le Mans pilotando una Lancia Beta Montecarlo Turbo. Nel 1994 e nel 1995 ha vinto Campionato Italiano Superturismo con l’Audi ed è entrato così nell’orbita della Casa dei Quattro Anelli di cui è ambasciatore da quando dieci anni fa si è ritirato dallo sport attivo ad alto livello.

Ancora tutta da scrivere la carriera di Andrea Cola, diciannove anni a giugno, che dopo aver vinto 4 gare con la Formula 3 alla sua prima stagione sportiva, l’anno scorso ha vinto due campionati europei e oggi punta decisamente a ripetersi. La migliore promessa dell’automobilismo romano.(Paolo Ferrini)