18/01/2018
Direttore: Franco Liistro

Qui troverete ottimi autoricambi Opel a prezzi stracciati

Euautopezzi
 

SPARCO: IL GAMING NUOVA TERRA DI CONQUISTA

 

Monza. La Sparco, come più volte dichiarato dal suo a.d. Claudio Pastoris, ha da tempo intrapreso l’esplorazione  di differenti aeree commerciali   cui possa essere applicata la tecnologia  dell’Azienda di Volpiano .  Così  la Sparco ha esplorato il mondo del gaming che con l’automotive ha diversi punti di contatto ed è stato già in partenza un successo.

Iil gaming è un fenomeno  che si sta espandendo a macchia d’olio coinvolgendo  decina di migliaia di giovani e meno giovani  pronti a sfidarsi,  sia utenti normali che si vogliono mettere alla prova  sia utilizzatori  alla ricerca di prestazioni sempre più elevate. Il tutto seduti  come fossero realmente  al volante di una monoposto o di una vettura a ruote coperte. Proprio il gran numero  di praticanti o di persone pronte a lasciarsi coinvolgere da questo “passatempo” ha indotto  il management  di Sparco a creare una vera e propria linea di prodotti: tre modelli di sedute gaming, un cockpit Evolve  oltre tutta una linea di accessori: guanti, t-shirt ecc. proprio come un pilota  al lavoro di memorizzazione.

La sedia da gaming è stata studiata per permettere al giocatore di regolare la posizione di seduta in altezza ed inclinazione. Lo schienale offre oltre alla possibilità di reclinazione anche quella di regolazione lombare micrometrica. La sedia da gaming è rivestita con la stessa pelle sintetica utilizzata per i prodotti automotive  che garantisce un’ottima resistenza all’usura. La pelle sintetica oltre ad essere facile da lavare e pulire, è sufficiente un panno umido, ha un’eccellete durata.

La sedia da gaming è completa di dispositivo antiribaltamento con blocco dello schienale a 150° ed e di una base con pistone oltre che di un meccanismo basculante e base in alluminio lucidato con 5 solide ruote. Battitacco in TPU per non fare scivolare i piedi in appoggio durante l’utilizzo della sedia da gaming.I braccioli sono del tipo 4D con movimento multidirezionale.

“Siamo rimasti colpiti dal vero potenziale “esercito” di utilizzatori. Numeri impressionanti, sottolinea Pastoris, che ci hanno convinto ad aprire   a questa nuova linea che in fin dei conti  ha molte affinità con il motorsport. Basti pensare che la McLaren  ha organizzato un talent da cui sono stati selezionati i migliori otto   che si sfideranno. Il vincitore sarà il terzo pilota del team. Il gaming ci  darà nuove motivazioni e spunti per crescere ancora nel 2018.”

Una cartina di tornasole è stato il recente Rally Show di Monza. Per l’occasione  la Sala delle Regioni dell’Autodromo è stata allestita  con una serie  di postazioni  disposizione degli spettatori accorsi per assistere  alle prove speciali e alle gesta dei loro idoli con Valentino Rossi in testa.

Ebbene in una sola giornata sono stati più di 1.000 i visitatori che hanno voluto mettersi alla prova in un vero e proprio "Challenge Sim Racing Experience: i vincitori sono stati premiati con una foto  seduti sul sedile (Sparco) della Ford Fiesta con cui Sebastien Ogier ha vinto il mondiale rally.    Inoltre sono stati 6.000  i visitatori della hospitaly Sparco  ove si è potuto approfondire ogni discorso e prendere conoscenza  con la nuova creazione della Sparco.Numeri a dir poco incredibili e non solo dettati dalla semplice curiosità.

Se c’era bisogno di una conferma, la conferma c’è stata ! Il gaming entra a buon diritto nel business Sparco e ancora una volta i suoi uomini hanno saputo fiutare la richiesta del mercato. ( Franco Liistro)