18/07/2018
Direttore: Franco Liistro
Qui troverete ottimi autoricambi Opel a prezzi stracciati
euautopezzi.it
Qui troverete autoricambi di qualità a prezzi economici
autopezzistore.it
 

E’ SCATTATA LA PSAMANIA: NEL 1° SEMESTRE LE VENDITE MONDIALI CRESCIUTE DEL 38,1%

 

Parigi. L’offensiva SUV del Gruppo PSA, con i suoi 13 modelli lanciati nel mondo dai 5 marchi Peugeot, Citroën, DS Automobiles, Opel e Vauxhall, alimenta la dinamica commerciale positiva dell’azienda nel primo semestre 2018. Le vendita di SUV rappresentano circa il 28% delle vendite del Gruppo, pari a oltre 609 300 unità. Il successo di questi modelli colloca a fine maggio Groupe PSA al 2° posto in Europa, con una quota di mercato del 16,9% in questo segmento e al 1° posto nel segmento dei B-SUV.

La Peugeot è il 1° marchio del mercato europeo nel segmento dei SUV, con più di 339 200 SUV venduti nel mondo (+26%). Dall’inizio dell’anno, la Peugeot conferma soprattutto la dinamica positiva del SUV Peugeot 3008 venduto in 144 000 unità (+37%) e beneficia anche del successo del nuovo Peugeot 5008, che rappresenta 58 900 vendite.

L’offensiva SUV Citroën lanciata lo scorso autunno è sostenuta da C3 Aircross in Europa e da C5 Aircross in Cina, che totalizzano circa 80 000 vendite nel primo semestre 2018 e 135 000 sin dal lancio. I lanci nel secondo semestre di C4 Aircross in Cina e di C5 Aircross in Europa permetteranno a Citroën di accelerare la sua offensiva.

Lanciato nel mondo nel febbraio 2018, DS 7 CROSSBACK, la prima DS di seconda generazione, è al centro della crescita di DS Automobiles che nel secondo trimestre registra +35%. Due clienti su tre scelgono le sue versioni alto di gamma, e se

La DS 7 CROSSBACK propone sin dalla versione di ingresso gamma un equipaggiamento premium, un cliente su due acquista l’opzione DS CONNECTED PILOT che apre la strada al veicolo a guida autonoma di livello 2.

Anche i marchi Opel e Vauxhall conducono un’offensiva prodotti storica nel segmento dei SUV con la famiglia X composta da Crossland X, Mokka X, e Grandland X, che ha ottenuto 167 200 vendite nel primo semestre, pur rimanendo concentrati sul miglioramento della redditività, coerentemente con il piano strategico PACE!.

Il Gruppo PSA registra un nuovo record delle vendite di VCL: 289 500 unità vendute, in aumento del 32,8%. Esclusa l’integrazione di Opel/Vauxhall, l’incremento è pari all’8,3%.

Dopo il rinnovamento dei furgoni compatti nel 2016, Il Gruppo compie un nuovo passo avanti nella modernizzazione della sua offerta di VCL con l’introduzione, nel secondo semestre, di una nuova generazione di furgoncini (Peugeot Partner e Citroen Berlingo Van e Opel /Vauxhall Combo).

In Europa, il Gruppo PSA, leader del mercato con più di un veicolo venduto su quattro, è anche leader, a fine maggio, dei sottosegmenti furgoncini (35,2% di quota di mercato) e dei veicoli commerciali intermedi (26,2% di quota di mercato).

Nei mercati extraeuropei, il Gruppo porta avanti la sua offensiva VCL: in Eurasia le vendite aumentano del 9% con la nuova produzione locale dei nuovi Peugeot Expert e Citroen Jumpy introdotti nel 1° semestre 2018, e in America Latina, la rinnovata offerta di prodotti e servizi contribuisce alla crescita dei volumi del 27,8%.

Europa: crescita e performance

In Europa, le vendite del Gruppo sono pari a 1 673 700 unità, in aumento del 61,5%, di cui 550 900 veicoli venduti dai marchi Opel et Vauxhall. La sua quota di mercato raggiunge il 17,2% e migliora di 6 punti.

Nel solo perimetro Peugeot-Citroën-DS Automobiles, la quota di mercato del Gruppo cresce nei principali mercati: Francia (+0,3 pt), Spagna (+0,8 pt), Italia (+1,1 pts), Gran Bretagna (+0,2 pt) e Germania (+0,2 pt). La sua performance si consolida con l’integrazione di Opel/Vauxhall, segnatamente nel mercato tedesco (quota di mercato del 10,4%) e in Gran Bretagna (14,8%).

Peugeot è il marchio che cresce di più dall’inizio dell’anno. A fine maggio le Peugeot 2008 e Peugeot 3008 si collocano sul podio del loro segmento, rispettivamente al 2° e 3° posto. La nuova 508 riceve un’ottima accoglienza con più di 2 000 ordini dal lancio, di cui 1 000 per la versione First Edition prenotabile solo on-line.

Le vendite di Citroën aumentano del 7,4% e raggiungono un volume record in Europa negli ultimi 7 anni. Questo risultato permette al marchio di conquistare quote di mercato, segnatamente grazie alla C3 che entra nella Top 5 del suo segmento, alla nuova berlina C4 Cactus lanciata in marzo (+35% nel 2° trimestre) e al nuovo SUV C3 Aircross (più di 90 000 ordini in Europa dal lancio nello scorso ottobre).

Il marchio DS registra un incremento delle vendite del 25,1% e accelera nel 2° trimestre con un aumento del 43%. Nel suo primo mercato, la Francia, DS 7 CROSSBACK è leader della sua categoria nel mercato dei C-SUV premium da 3 mesi consecutivi. Con l’apertura di 110 punti vendita negli ultimi 6 mesi in Europa, lo sviluppo della rete DS si intensifica e conta adesso 260 siti dedicati.

Opel/Vauxhall prosegue la sua offensiva prodotto in Europa, sostenuta dalla famiglia X, ed è il 1° marchio del mercato europeo nel segmento dei B-SUV con 122 600 Mokka X & Crossland X venduti. Dopo avere lanciato la versione sportiva Insignia GSi, il marchio proporrà nel secondo semestre una versione sportiva Corsa GSI. Anche i nuovi modelli Combo Life e Cargo contribuiranno al nuovo slancio.

Medio Oriente & Africa: sviluppo regionale del Gruppo e prosieguo dell’offensiva prodotti

In un contesto regionale incerto, le vendite del Gruppo sono pari a 226 100 unità, in calo del 18,6% perché a partire dal 1° maggio le vendite di veicoli fabbricati in Iran non vengono contabilizzate nelle vendite mondiali consolidate.

Il marchio Peugeot aumenta le sue quote di mercato in Tunisia, in Turchia e in Egitto e rimane leader nei Dipartimenti e Territori d’Oltremare (DOM).

Il Gruppo PSA porta avanti il suo piano strategico di insediamento industriale, con la firma, lo scorso mese di marzo, di un accordo di joint-venture per l’avvio di uno stabilimento di assemblaggio Peugeot e Opel a Walvis Bay, in Namibia, e l’inizio, in settembre 2018, dell’assemblaggio del Peugeot Pick-up in Tunisia.

Il Gruppo rafforza la sua presenza commerciale soprattutto in Egitto con la firma di un nuovo accordo di importazione con il Gruppo Mansour e Scope Investment per la distribuzione dei prodotti Peugeot. In Sudafrica, in Libano, in Tunisia e in Marocco, il Gruppo procede alla nomina dei partner distributori di Opel.

Infine, il Gruppo PSA prosegue la sua offensiva prodotti nella regione, segnatamente con l’ampliamento dell’offerta SUV: Citroen C3 Aircross, OPEL Crossland X e Grandland X, DS 7 CROSSBACK e Peugeot 3008 che è sul podio del suo segmento nei DOM e in Turchia. Il marchio DS continua a costruire la sua rete e adesso annovera già 12 DS Store e DS Salon nella regione.

Cina & Sud-Est asiatico: prosieguo del risanamento commerciale

Con vendite che hanno raggiunto 163 000 veicoli in Cina e nel Sud-Est asiatico, in crescita del 6,9%, il Gruppo registra i primi segnali di un risanamento commerciale. Citroën contribuisce in modo più importante alla crescita, con un incremento delle vendite di + 50,5%, soprattutto grazie alla sua gamma di berline e al lancio del SUV C5 Aircross lo scorso settembre.

Aumenta anche il mix volume della famiglia SUV PEUGEOT 3008/4008/5008 e rappresenta il 40% del volume totale delle vendite del marchio.

Nel 2° trimestre 2018, le vendite di DS Automobiles sono stabili. In Cina, DS 7 CROSSBACK è stato lanciato a fine aprile 2018, in occasione dello scorso Salone di Pechino.

Nel corso del 1° semestre, il Gruppo ha superato due tappe importanti per rafforzare la propria presenza nel Sud-Est asiatico, con la creazione di una joint-venture con NAZA Corporation Holdings (Malesia). Il Gruppo ha venduto più di 4 900 veicoli nella zona ASEAN nel 1° semestre. L’accelerazione in questa parte della regione ora è percepibile.

America Latina: crescita nonostante i venti contrari

In America Latina il Gruppo PSA registra 98 000 vendite, in aumento dell’1,7% e una quota di mercato stabile del 3,9%. Tale crescita è realizzata nel contesto di un importante calo del mercato argentino (-18% in giugno rispetto al 2017) in cui il Gruppo detiene la sua quota di mercato più alta.

In Argentina, il marchio DS Automobiles consolida il suo 4° posto nel mercato premium grazie a DS 3 che è leader della sua categoria per il 5° anno consecutivo.

La crescita dei volumi è sostenuta dall’offensiva VCL (+27,8%) e SUV (Peugeot 3008 e 5008). Prossimi lanci nella regione: CITROËN C4 Cactus (produzione in Brasile) e DS 7 CROSSBACK, nonché OPEL Crossland X in Cile.

India-Pacifico: 13 300 vetture vendute e 25,1% di crescita

Le vendite in Giappone registrano una forte crescita del 25%. La Corea mostra una crescita significativa del 18% e vi è una ripresa in Australia e in Nuova Zelanda. Successo in tutta la regione delle Peugeot 3008 e 5008, e della Citroen C3 in Giappone.

Eurasia: aumento delle vendite del 18,1%

Il Gruppo cresce nei suoi due principali mercati, in Russia (+19%) e in Ucraina (+32%), totalizzando 7 700 vendite nella regione. La crescita è sostenuta dalla dinamica positiva di Peugeot 3008, C4 Sedan e del mercato dei VCL con i nuovi modelli Peugeot Expert / Citroen Jumpy e Peugeot Traveler / Citroen SpaceTourer fabbricati a Kaluga. Le vendite di VCL registrano un incremento del 9% nella regione.

Hanno commentato:

Jean-Philippe Imparato, direttore del marchio Peugeot: « Il primo semestre 2018 conferma l’eccellente dinamica della gamma SUV del marchio Peugeot. Con più di 339 200 unità vendute nel mondo, il marchio occupa il primo posto in Europa nel mercato dei SUV con le Peugeot 2008, 3008 e 5008, in crescita del 26% rispetto a un anno record nel 2017. Con i lanci annunciati della nuova Peugeot 508 e del nuovo Peugeot Rifter, disponiamo di tutte le carte vincenti per consolidare i nostri risultati in un secondo semestre che si preannuncia entusiasmante! »

Linda Jackson, direttrice del marchio Citroën: « Questo primo semestre conferma l’offensiva di Citroën con una crescita del 9% delle nostre vendite mondiali. Un risultato sostenuto da un record in Europa negli ultimi 7 anni, che ci permette di conquistare quote di mercato nei segmenti Autovetture e VCL, e di avere una crescita superiore al 50% in Cina! Questi risultati sottolineano il successo dei nostri ultimi lanci: C3, nuova berlina C4 Cactus e i nostri SUV C3 Aircross in Europa e C5 Aircross in Cina. Tale dinamica continuerà nel secondo semestre con i lanci del Nuovo Berlingo e dei SUV C4 Aircross in Cina e C5 Aircross in Europa! »

Yves Bonnefont direttore generale di DS Automobiles: « Questo primo semestre 2018 in forte crescita concretizza il lancio mondiale del marchio DS. Con il lancio commerciale di DS 7 CROSSBACK, la prima DS di seconda generazione, lo sviluppo della nostra rete esclusiva ai quattro angoli del pianeta e l’adozione Only You, l’esperienza cliente DS, viene attuato il nostro piano strategico che dimostra la sua efficacia.»

Michael Lohscheller, CEO di Opel/Vauxhall: « La nostra gamma non è mai stata tanto apprezzata come adesso, soprattutto la famiglia X che ha ricevuto il plauso unanime dei nostri clienti e ci permette di essere un protagonista di primo piano nel segmento molto attraente dei SUV. Il nuovo Combo ci permetterà di superare un’altra tappa importante. Nel segmento dei veicoli multispazio per il tempo libero, in piena crescita, il Combo Life, con il suo spazio interno decisamente ampio e i suoi equipaggiamenti tecnologici all’avanguardia, offre opportunità storiche; mentre il Combo Cargo contribuirà al raggiungimento degli obiettivi che ci siamo prefissi nel segmento dei VCL. » (Gi.Cusm.)