17/07/2018
Direttore: Franco Liistro
Qui troverete ottimi autoricambi Opel a prezzi stracciati
euautopezzi.it
Qui troverete autoricambi di qualità a prezzi economici
autopezzistore.it
 

LA MAHINDRA CON KUV 100 RIPROVA AD AFFRONTARE L’ESAME DEL MERCATO EUROPEO

Lainate. La Mahindra, dopo aver per anni proposto modelli fuoristrada da lavoro o pick up con risultati alquanto modesti,prova ad entrare nel mercato europeo con un nuovo programma di modelli confidando, in un futuro, ma i tempi sono ancora vaghi, supporto di Pininfarina di cui Tech Mahindra è il maggiore azionista.

Così la Casa indiana ha presentato il primo dei nuovi modelli: il KUV100, un CitySUV compatto,che è il punto di partenza del nuovo corso commerciale della Casa sul mercato europeo , dove è presente in dieci mercati attraverso Mahindra Europe. Il mercato italiano e quello spagnolo sono i due principali in ordine di volumi.

Il KUV100 si caratterizza per la sua linea molto muscolosa, in particolare nel frontale e con la posizione di guida alta che offre maggiore sicurezza e comodità, l’abitabilità è buona in relazione alle dimensioni, l’altezza da terra di 170 mm per affrontare senza problemi gli ostacoli delle nostre città e le strade sconnesse.Ha cinque porte e cinque posti e abbina l’appeal di un SUV alla praticità di una city-car, per muoversi agevolmente nel traffico e parcheggiare facilmente.

Il numero 100 indica le dimensioni e la classe progressiva del veicolo, che rappresenta l’entry level nel mondo Mahindra, in rapporto al top di gamma rappresentato dal modello XUV500. Nel maggio 2017, in occasione del Salone di Barcellona, era stato mostrato il modello pre-restyling, per preparare il terreno al lancio del nuovo KUV100.

KUV100 nasce per declinare le caratteristiche di un SUV con le esigenze di un suo utilizzo prevalentemente cittadino. Il DNA di questo CitySUV si nota per il design che conquista per la sua forte personalità e l’attitudine alla mobilità in città è evidente nelle misure molto compatte, con una lunghezza contenuta in soli 3.700 mm.

Il motore è 3 cilindri a benzina 1.2 lt da 82 CV e l’abitacolo interno accogliente con 5 posti comodi, fanno del KUV100 la soluzione perfetta per le esigenze di tutta la famiglia. Inoltre presenta un rapporto qualità/prezzo abbastanza interessante .

Disegnato, progettato e sviluppato presso il Mahindra Research Valley a Chennai , il KUV100 è costruito su una nuova piattaforma monoscocca nell’impianto di Chakan, Maharashtra.

Lo stile è sicuramente una delle caratteristiche del nuovo KUV100: originale, con linee marcate, sottolineate da profondi tagli sulle fiancate, all’insegna del dinamismo. Forme scolpite con linee decise e un frontale prominente, che ingloba la calandra con inserti cromati quale elemento principale e distintivo del Marchio. Altri elementi peculiari sono la fascia dei fari anteriori avvolgente, i passaruota pronunciati, la linea di cintura alta, lo spoiler integrato con i deflettori anti-turbolenza sopra il lunotto posteriore.

Completano il look da sport utility i paraurti bicolore con la grande presa d’aria sportiva, le generose modanature laterali protettive delle portiere, i parasassi nei paraurti anteriore e posteriore color alluminio. Da vera automobile cittadina, le sue misure sono: 3.700 mm di lunghezza, 1.727 mm di larghezza e 1.655 mm d’altezza. Le ruote sono collocate agli estremi della carrozzeria per avere più stabilità e un interasse molto lungo, di 2.385 mm, per lasciare tutto lo spazio possibile all’abitacolo che infatti è davvero ampio per una macchina di questo posizionamento.

Il KUV100 sarà disponibile in sei colorazioni oltre a quattro abbinamenti a doppia tonalità: Dual Tone con tetto nero in optional sulle versioni K6+ e K8; Dual Tone Plus con tetto, montanti e specchietti neri in optional solo sulla versione K8. Queste combinazioni arricchiscono il look e danno maggiore sportività. Completano la panoramica degli esterni, i cerchi in lega da 15’’, le luci diurne DRL a Led multifunzione, le maniglie delle portiere posteriori inserite nei montanti.

Gli interni assecondano il look degli esterni. Notevole la qualità e la loro spaziosità, nonostante le dimensioni compatte. KUV100 sorprende per le dimensioni interne, da vettura di rango superiore. Il pavimento è piatto, senza tunnel o altri ostacoli e i passeggeri dietro hanno ben 870 mm tra la seduta posteriore e lo schienale anteriore.L’abitacolo è studiato con cura, con rivestimenti dei sedili in tessuto a due toni. Gli stessi che arricchiscono i pannelli delle portiere. Il sedile lato guida ha la regolazione in altezza perché guidatori di tutte le taglie possano trovare sempre la loro posizione ideale.

Il bagagliaio ha una capacità adeguata per la categoria, con un volume di 243 litri che diventano 473 reclinando lo schienale e ribaltando la seduta. Inoltre, diversi altri spazi offrono utili scomparti aggiuntivi, come gli alloggiamenti per una bottiglia d’acqua ricavati nelle tasche di tutte le portiere, il portaocchiali sul padiglione e il cassettino portaoggetti refrigerato di fronte al passeggero e una “botola invisibile” ricavata nel pianale davanti al divano posteriore, per riporre diversi oggetti in piena sicurezza.

La plancia ergonomica e intuitiva, include la leva del cambio a joystick che rende superflua la consolle tra i sedili. Sul volante si trovano i comandi audio e Bluetooth. Il KUV100 ha quattro alzacristalli elettrici, l’apertura del bagagliaio comandata dall’interno, il sistema di infotainment con radio e impianto stereo a quattro casse, la presa 12v, la porta USB e l’attacco AUX, per collegarsi o ricaricare il telefono cellulare o i dispositivi elettronici. L’auto è dotata di immobilizer.

Il sistema Easyparking con sensori di parcheggio posteriori è fornito di seerie mentre è in dotazione anche il sistema di aiuto nelle ripartenze in salita (Hill Hold Control) e di assistenza nelle discese più impegnative o sdrucciolevoli (Hill Descent Control). L’impianto di aria condizionata ha i comandi grandi e intuitivi, ed è ugualmente di serie.

Il KUV100 è importato in Europa esclusivamente con il nuovo motore in alluminio 3 cilindri a benzina Euro 6, mFalcon G80 da 1.2 litri (1.198 cc) a iniezione MPFi (Multipoint Fuel Injection System) con doppia fasatura variabile VVT (Variable Valve Timing). Dispone di una potenza di 82 CV a 5500 giri/minuto, che eroga già ai bassi regimi la coppia necessaria per una guida piacevole e dinamica (115 Nm a 3500/3600 giri/minuto), in grado di far raggiungere un’adeguata velocità massima.

I prezzi chiavi in mano: il KUV100 K6+ costa 11.480 Euro; il KUV100 K8 invece 12.700 Euro, a fronte di una dotazione più estesa,,la promozione di lancio prevede un bonus sconto di 1000 Euro.

Mahindra KUV100 è garantito per 3 anni o 100.000 km con un servizio di assistenza stradale per 3 anni. È anche previsto un programma opzionale di estensione di garanzia per ulteriori 2 anni.

Arvind Mathew, Chief of International Operations di Mahindra ha dichiarato: “Con KUV100la Mahindra entra in Europa nel segmento dei SUV compatti e vuole raggiungere una nuova tipologia di clientela. KUV100 è un prodotto interamente indiano e rappresenta la nostra filosofia “Rise”, di azione e crescita. Infatti il nostro team di sviluppo ha pensato e progettato KUV100 in maniera alternativa e non convenzionale, al fine di realizzare un modello fuori dal comune. In Mahindra ci sforziamo costantemente di sviluppare nuove soluzioni di mobilità per un mondo in rapida evoluzione”.

Per queste ragioni gli obiettivi commerciali per i prossimi anni sono molto impegnativi. Dalle circa 600 unità consegnate in Italia nel 2017, si vuole arrivare a 6.000 veicoli venduti nel 2021. Attraverso un ulteriore ampliamento della gamma, che sarà composta da quattro modelli SUV, uno per ogni segmento (A-B-C-D) con una lunghezza che varia dai 3,7 ai 4,7 metri; a completamento dell’offerta prodotto, sono confermati anche un fuoristrada da 4,2 metri e un pickup da 5,1 m. (Franco Liistro)